Bringhen - Mieloma
Arcaini Ematologia
Passamonti Neoplasie ematologiche
Passamonti: Macroglobulinemia di Waldenstrom

Trasfusione di piastrine prima del posizionamento di catetere venoso centrale in pazienti con trombocitopenia


Le linee guida trasfusionali riguardanti le soglie di conta piastrinica prima del posizionamento di un catetere venoso centrale ( CVC ) offrono raccomandazioni contrastanti a causa della mancanza di prove di buona qualità.
L'uso routinario della guida ecografica ha ridotto le complicanze emorragiche correlate al catetere venoso centrale.

In uno studio multicentrico, randomizzato, controllato, di non-inferiorità, sono stati assegnati in modo casuale pazienti con trombocitopenia grave ( conta piastrinica, da 10.000 a 50.000 per millimetro cubo ) che erano in trattamento nel Reparto di ematologia o nell'Unità di terapia intensiva per ricevere una unità di trasfusione piastrinica di profilassi o nessuna trasfusione piastrinica prima del posizionamento del catetere venoso centrale ecoguidato.

L'esito primario era il sanguinamento correlato al catetere di grado da 2 a 4; un esito secondario chiave era il sanguinamento di grado 3 o 4.
Il margine di non-inferiorità era un limite superiore dell'intervallo di confidenza al 90% di 3.5 per il rischio relativo.

Sono stati inclusi 373 episodi di posizionamento di catetere venoso centrale che hanno coinvolto 338 pazienti nell'analisi primaria per protocollo.

Sanguinamento correlato al catetere di grado da 2 a 4 si è verificato in 9 pazienti su 188 ( 4.8% ) nel gruppo trasfusionale e in 22 su 185 pazienti ( 11.9% ) nel gruppo senza trasfusione ( rischio relativo, RR=2.45 ).

Sanguinamento correlato al catetere di grado 3 o 4 si è verificato in 4 pazienti su 188 ( 2.1% ) nel gruppo trasfusionale e in 9 pazienti su 185 ( 4.9% ) nel gruppo senza trasfusione ( RR=2.43 ).

Sono stati osservati in totale 15 eventi avversi; di questi eventi, 13 ( tutti i sanguinamenti correlati al catetere di grado 3, di cui 4 nel gruppo trasfusionale e 9 nel gruppo senza trasfusione ) sono stati classificati come gravi.

La sospensione della trasfusione profilattica di piastrine prima del posizionamento del catetere venoso centrale nei pazienti con una conta piastrinica da 10.000 a 50.000 per millimetro cubo non ha soddisfatto il margine predefinito per la non-inferiorità e ha provocato più eventi di sanguinamento correlati al catetere venoso centrale rispetto alla trasfusione profilattica di piastrine. ( Xagena2023 )

van Baarle FLF et al, N Engl J Med 2023; 388: 1956-1965

Emo2023



Indietro