ELN 2018
Ematobase.it
Xagena Mappa
Medical Meeting

Nello studio di fase 3 TOWER, Blinatumomab ( Blincyto ) ha migliorato significativamente la sopravvivenza globale negli adulti con leucemia linfoblastica acuta da precursori delle cellule B ( BCP-ALL ...


Uno studio di fase 1 ha valutato Brentuximab vedotin ( Adcetris ) in prima linea in combinazione con Ciclofosfamide, Doxorubicina e Prednisone ( BV + CHP, 6 cicli, poi fino a 10 cicli di Brentuximab v ...


Uno studio multicentrico, randomizzato, in aperto, ha dimostrato che la Levofloxacina, impiegato come profilattico, ha fatto diminuire significativamente il rischio di batteriemia tra i bambini che r ...


Le sindromi mielodisplastiche sono caratterizzate da una eritropoiesi inefficace che porta all'anemia. Sotatercept è una nuova proteina di fusione formata dal dominio extracellulare del recettor ...


La trombocitopenia è una complicanza potenzialmente letale nei pazienti con sindromi mielodisplastiche avanzate ( MDS ) e leucemia mieloide acuta ( AML ). Nello studio ASPIRE è stato valutato Eltromb ...


L'inibitore della Janus-kinasi ( JAK ) Ruxolitinib ( Jakavi ) è l'unica terapia approvata per i pazienti con mielofibrosi sintomatica. Dopo il fallimento di Ruxolitinib, tuttavia, ci sono poche opzio ...


Dallo studio GALEN è emerso che la combinazione Lenalidomide ( Revlimid ) e Obinutuzumab ( Gazyvaro ) è ben tollerata ed efficace per il trattamento del linfoma follicolare a cellule B recidivato o re ...


La combinazione dell'anticorpo anti-CD20 Obinutuzumab ( Gazyvaro ) e dell'inibitore Bcl-2 Venetoclax ( Venclyxto ) nella leucemia linfatica cronica ha mostrato un alto tasso di risposta globale ( ORR ...


Uno studio di fase 1 ha mostrato che l'aggiunta di Vadastuximab talirine a un agente ipometilante ha portato a un alto tasso di remissione completa tra i pazienti più anziani con leucemia mieloide acu ...


Uno studio ha dimostrato che Ivosidenib ( Tibsovo ) è in grado di indurre remissioni durevoli tra i pazienti con leucemia mieloide acuta recidivante o refrattaria IDH1-mutata. Le mutazioni somatich ...


Gli inibitori della via dei recettori delle cellule B ( BCRi ) hanno trasformato il trattamento della leucemia linfatica cronica ( CLL ); tuttavia, l'efficacia delle terapie per i pazienti la cui ...


Sono state precedentemente riportate risposte durature e sicurezza gestibile di Ibrutinib ( Imbruvica ) da un follow-up di 3 anni di pazienti anziani di età pari o superiore a 65 anni naïve al trattam ...


Acalabrutinib ( Calquence ) è un'opzione terapeutica efficace, duratura e ben tollerata per i pazienti con macroglobulinemia di Waldenstrom ( WM ). L'inibizione della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ...


Ibrutinib ( Imbruvica ) in monoterapia prolunga la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e la sopravvivenza globale ( OS ) tra i pazienti con leucemia linfatica cronica / piccolo linfoma linfoc ...


Rituximab ( MabThera ) a basso dosaggio più Prednisolone porta a una più alta risposta a lungo termine e a tassi di recidiva più bassi nei pazienti adulti con nuova diagnosi di trombocitopenia im ...